Dito a scatto

Ognuno di noi ogni giorno si trova a piegare le dita in decine e decine di occasioni: raccogliere un oggetto, scrivere, lavorare, vestirsi, digitare o utilizzare lo smartphone etc. Si tratta di un gesto semplice e automatico, che per alcune persone diventa però difficile o doloroso.
Con il termine comune di “dito a scatto”, si intende la patologia denominata tenosinovite stenosante. Si tratta di un’infiammazione della guaina sinoviale che riveste i tendini flessori delle dita. Quando la guaina che li riveste si infiamma, aumenta il suo spessore e non svolge più la sua funzione lubrificante. Per questo motivo il dito rimane piegato e bloccato.
Quali sono i sintomi del Dito a scatto?
A parte il tipico movimento "a scatto" del dito infiammato, i sintomi principali di questa patologia sono il gonfiore del dito interessato, rigidità delle articolazioni della mano, dolore articolare alla mano e al polso. Generalmente il Dito a scatto ha come prima manifestazione la sensazione di indolenzimento alla base del dito, dove può formarsi anche un piccolo nodulo.
Quali sono le cause del Dito a scatto?
Le cause che determinano l’insorgere del Dito a scatto non sono del tutto note. La patologia molto spesso compare senza una causa apparente. Sono stati però individuati alcuni fattori frequentemente correlati a sviluppare questo tipo di disturbo della mano, tra cui traumi e microtraumi precedenti, lo svolgere attività ripetitive che determinano un sovraccarico funzionale, o la presenza di altre patologie come l’artrite reumatoide, il diabete e la gotta.
Come curare il Dito a scatto?
Il trattamento di questa patologia ha l’obiettivo di ripristinare la funzionalità del dito bloccato, in primis riducendo lo stato di infiammazione e gonfiore. A tale fine lo Specialista in Chirurgia della Mano di Armonia può indicare terapie non chirurgiche come la somministrazione di antinfiammatori, l’utilizzo di un tutore, infiltrazioni, oppure avanzate terapie riabilitative in collaborazione con i professionisti del nostro servizio di Fisiatria e Fisioterapia.
Tra i trattamenti non chirurgici più innovativi eseguiti in Armonia per la cura delle patologie della mano troviamo quelli che si avvalgono del PRP, ovvero il Plasma Arricchito di Piastrine, e che sfruttano la capacità rigenerativa ed antinfiammatoria delle componenti piastriniche.
Qualora questi approcci non dovessero portare alla risoluzione del problema, lo Specialista proporrà di intervenire chirurgicamente.
Grazie a un’équipe di Medici Specialisti in Chirurgia della Mano e all’utilizzo delle più avanzate tecniche mini-invasive e artroscopiche, la maggior parte degli interventi di Chirurgia della Mano vengono eseguiti all'interno del nostro centro in Day Surgery, ovvero con un ricovero di poche ore che non richiede il pernottamento in struttura con una notevole riduzione dei costi e dei disagi per il paziente.

Inviaci la tua richiesta!

servizi collegati

Chirurgia della mano

Per la risoluzione delle principali patologie della mano

Approfondimenti

Protected: Rieducazione funzionale al movimento
Blefaroplastica: domande frequenti

I nostri professionisti

Info & Prenotazioni

Siamo a tua disposizione per prenotazioni o per rispondere a tutte le tue domande! Mettiti in contatto con noi via telefono oppure prenota direttamente la tua visita attraverso il comodo servizio online.

VIA TELEFONO

0376 1608500
Lun-Ven dalle 8:00 alle 20:00
Sabato dalle 8:00 alle 18:00

ONLINE

Quando vuoi e dove vuoi, 24 ore su 24, 7 giorni su 7

Scopri le nostre convenzioni

Armonia è convenzionato con i principali Fondi Sanitari, Casse Mutua, Società di Servizi Sanitari, Compagnie Assicurative, Associazioni di Categoria e Istituti Bancari per offrire ai lavoratori dipendenti o agli assicurati tariffe riservate e servizi dedicati.